Riscaldatori ibridi ecoheat

L’esclusivo riscaldatore ibrido ecoheat di ultima generazione combina i vantaggi della radiazione di calore a infrarossi con le caratteristiche di un riscaldatore a convenzione.

Vantaggi
  • Forte potenza di riscaldamento grazie alla combinazione: infrarossi – convenzione
  • Protezione contro il surriscaldamento e le sovratensioni
  • Montaggio semplice
  • Silenzioso e esente da manutenzione
  • Con treppiedi utilizzabili anche in modalità mobile
  • Sostituzione ottimale per il riscaldamento elettrico ad accumulo notturno
  • Nuovo design con bordi smussati
ecoheat Hybridheizung - Infrarotheizung & Konvektor
Modelli ibridi ecoheat
Hybrid 600Hybrid 1000Hybrid 1000 vertikalHybrid 1400
superficie riscaldabile *10 m²16 m²16 m²22 m²
potenza max.600 Watt1000 Watt1000 Watt1400 Watt
larghezza60 cm100 cm60 cm140 cm
altezza60 cm60 cm100 cm60 cm
peso12 kg17 kg17 kg24 kg
treppiedi disponibilinono

* valori per ambienti con isolazione media o buona. In ambienti con una scarsa isolazione è necessario almeno il 20% – 30% di potenza in più.

Modalità di funzionamento

Pochi minuti dopo l’accensione del riscaldatore ibrido è già possibile sentire il calore a infrarossi emesso dalla parte anteriore mentre dalle scanalature della parte superiore fluisce dell’aria calda (calore a convenzione) Dopo soli 20 minuti sarà stata raggiunta la piena potenza di calore del riscaldatore.

Mentre i comuni riscaldatori a infrarossi non riscaldano l’aria, i riscaldatori ibridi ecoheat procurano un clima piacevole in tutto l’ambiente. Questo è un grande vantaggio per ambienti freddi e con una scarsa isolazione. Specialmente per la protezione antigelo il riscaldamento dell’aria è molto importante per poter riscaldare ogni angolo della stanza.

Per un riscaldamento efficiente in ambienti con una scarsa isolazione vengono spesso combinati i riscaldatori ibridi ecoheat con i riscaldatori a infrarossi ecoheat Classic. L’esperienza dimostra che in questo modo si raggiungono i migliori risultati per quanto riguarda l’efficienza e l’utilità.

Zone d’impiego
  • salotti
  • stanze da letto
  • sale hobby
  • lavanderie
  • uffici
  • case vacanza
  • locali commerciali
  • gastronomia
  • depositi
  • case camping
  • rustici
Dispositivo di controllo

La potenza della radiazione a infrarossi dei riscaldatori ibridi ecoheat può essere regolata in tre livelli tramite una rotella di regolazione.

Per la regolazione automatica della temperatura interna è adatto un termostato che si trova tra il riscaldatore e l’alimentazione. Il termostato presa digitale – ecoheat DST- è una soluzione semplice ed economica.

Montage

I riscaldatori ibridi ecoheat vengono montati alle pareti come i radiatori tradizionali. Il montaggio viene effettuato con due staffe di fissaggio sulle quali verrà appeso il riscaldatore.

Con i treppiedi disponibili su richiesta è possibile posizionare il riscaldatore ovunque si voglia in un ambiente. Questo tipo di utilizzo è moto utile in caso di modalità mobile oppure qualora sia impossibile il montaggio alle pareti (p.es. nei giardini d’inverno).

Qualche metro intorno ai riscaldatori ibridi ecoheat è possibile provare un piacevole calore proprio come nelle vicinanze di una stufa di ceramica. Tramite la convenzione, inoltre, l’aria calda si diffonde in tutta la stanza.